Manio Marrone - Sport & Eventi

SPORT
07/02/2018

BCC Castellana Grotte, col Ravenna per cancellare Piacenza

BCC Castellana Grotte, col Ravenna per cancellare Piacenza

 Troppo brutta per essere vera: non è stata certo la migliore BCC Castellana Grotte della stagione quella sconfitta nettamente a Piacenza al termine di una prestazione poco concreta sotto l’aspetto tecnico e tutt’altro che determinata sul piano dell’atteggiamento.

Per questo i ragazzi di Pino Lorizio sono animati da un'enorme voglia di riscatto in vista della gara con la Bunge Ravenna in programma al Palaflorio giovedì 8 dicembre con fischio di inizio alle 20.30: davanti al proprio pubblico e, mediaticamente, davanti agli appassionati di pallavolo di tutta Italia considerata la diretta prevista da Raisport per il posticipo dell’ottava giornata di ritorno di Superlega, Paris e compagni vogliono dimostrare che la sconfitta in terra lombarda di domenica scorsa è stata soltanto una brutta parentesi da cancellare immediatamente.

Non sarà certo una passeggiata: il team romagnolo, reduce da una bella vittoria casalinga al tie-break contro Verona, parte certamente con i favori del pronostico, non fosse altro che per i 19 punti in più in classifica rispetto alla formazione della città delle Grotte e per l’obiettivo, pienamente alla portata, di entrare nelle magnifiche otto dei play-off di fine stagione. ​"Mi aspetto un avversario determinato ad ottenere il risultato contro di noi” - afferma il tecnico castellanese Pino Lorizio – “d'altronde è una squadra costruita per fare bene. Sarà importante l'approccio alla gara da parte nostra per non ripetere la brutta prestazione di Piacenza”.

I ravennati, in testa alla speciale classifica delle battute vincenti, particolare tecnico da non sottovalutare, si presentano al Palaflorio con l'opposto rivelazione del torneo, Paul Buchegger, tra gli attaccanti più prolifici della massima serie. Occhio di riguardo anche per la coppia di schiacciatori di posto quattro, l'argentino Poglajen ed il francese Marechal che stanno dando parecchie soddisfazioni grazie anche all’ ottima stagione del palleggiatore Santi Orduna, ex Modena. Con loro dovrebbero essere in campo nello start six i centrali Diamantini (Mvp all'andata) e Vitelli (ex Molfetta) insieme al libero Goi. ​"Non bisogna commettere l'errore di sottovalutare gli avversari, - sottolinea Fabio Soli, tecnico di Ravenna – “in questa Superlega non esistono match facili. È necessario quindi stare in campana, umili e battaglieri, con la consapevolezza che solo mostrando il nostro miglior gioco riusciremo a conquistare un risultato positivo”.

In casa Castellana Grotte da valutare lo stato di forma del reparto di schiacciatori con Hebda e Moreira che dovrebero partire titolari e Canuto pronto a subentrare. Resto del sei più uno iniziale con De Togni e Costa al centro, Tzioumakas opposto a Paris e Cavaccini libero. Obiettivo cancellare Piacenza per la New Mater: ci sarà da divertirsi!

 

PREVENDITA E BOTTEGHINO

Prevendita attiva sino a giovedì 8 febbraio a mezzogiorno presso i consueti punti vendita:

- Bari, Biglietteria ATS - Via Capruzzi 224/c ​

​- Castellana Grotte, Gran Bar Via Nicola Pinto.

Il botteghino del Palaflorio aprirà alle ore 19.00.